Skip to content

KBLOG

copertina_come-prevenire-i-topi

Come prevenire le infestazioni di topi e ratti?

Per ostacolare e prevenire l’infestazione di topi e ratti, bisogna prima di tutto chiudere tutte le vie di accesso all’interno delle case, dei magazzini e delle aziende, sigillando eventuali fessure, chiudendo i buchi che si trovano nelle pareti esterne e proteggendo l’accesso alle tubature e alle fogne con “sistemi ad-hoc”.

Posizionando, ad esempio, delle reti sottili davanti a fessure o finestre che non possono essere chiuse per evitare che i topi ci passino.

Bisognerà eliminare dalle aree antistanti alle abitazioni tutti gli accumuli di erbacce, materiali da smaltire, rifiuti e legnami, in modo da tenerle pulite, per evitare così che i topi le utilizzino per fare le loro tane.

La prevenzione contro i topi ed i ratti si fonda su un altro principio importante, quello di fare in modo che i roditori non trovino alcuna via di accesso al cibo. E’ necessario, quindi, curare l’igiene di ogni ambiente in particolare nelle zone più a rischio come la cucina, le dispense e le cantine. E’ importante non lasciare il cibo in eccesso nelle ciotole degli animali domestici, i rifiuti non devono essere lasciati a terra vicino ai cassonetti, ma messi al loro interno, smaltendoli nel modo corretto.

E’ fondamentale che l’immondizia prodotta non venga lasciata per lungo tempo per strada così da impedire ai roditori di cibarsi.

Approfondimenti