Skip to content

KBLOG

Animal gray rat close-up

Cosa fanno i topi durante la notte?

Topi e ratti, preferibilmente, svolgono le loro principali attività vitali durante il crepuscolo e la notte.

La loro attività notturna principale è la ricerca del cibo. Protetti dall’oscurità della notte, abbandonano le loro tane per ricercare nuove fonti alimentari o rivisitare postazioni già note.

L’alimentazione può avvenire nel posto dove è stato trovato il cibo, soprattutto per le due specie di ratti (R.norvegicus e R. rattus) ma è anche possibile che una parte della derrata sia trasportata in tana come riserva alimentare, questo comportamento è tipico del topolino domestico (Mus musculus) che ama alimentarsi da più fonti ma sempre in posti tranquilli e protetti; quando la fonte alimentare è rappresentata da una esca rodenticida è importante far si che questa non sia facilmente trasferibile fissandola a supporti o all’interno di erogatori porta esca. Altra attività notturna è quella di ispezionare e marcare i territori circostanti ai loro nidi ed ovviamente di difenderli da eventuali nuovi arrivi. Ovviamente non mancano le normali pratiche di vita quali la riproduzione, la pulizia, le cure parenterali.

Approfondimenti